Autonomia per le donne di Joal


Data fine della raccolta:

01/06/2012
Zoom

Raccolta fondi a favore di:

CESES realizza a Joal in Senegal, un progetto per le Donne di Joal che lavorano nel porto. Istituirà una scuola per l’infanzia e un centro di formazione per l’imprenditorialità femminile e per la conservazione e il commercio del pesce.


Persona responsabile della pagina:

Paola Polliani

Crea anche tu una pagina di Personal Fundraising per l'organizzazione che più ti sta a cuore


Inizia la tua raccolta fondi
Aggiungi ai preferiti
Segnala ad un amico
Scarica il widget del progetto


Obiettivo: € 150,00
Raccolti: € 0,00
Andamento donazioni
€ 0,00
€ 150,00
0%
Fai la tua donazione ora!

Io parteciperò alla staffetta virtuale per le Donne di Joal.

PER OGNI CHILOMETRO, UN EURO. Formando quattro squadre di quattro persone potrò raggiungere l'obiettivo di 150 Euro. Ciascuna persona potrà donare un Euro per ogni Km virtuale che potrà percorrere.

VORREI CHE I MIEI AMICI PARTECIPASSERO CON ME ALLA PRIMA CORSA CHE ALLENA LO SPIRITO....

 

Nella cittadina di Joal Fadiouth  la quasi totalità  della popolazione è impiegata nel settore della pesca:  il 70% è occupato nelle attività legate alla pesca di tipo tradizionale contro il 30% degli impiegati nella pesca di tipo industriale.

Questo settore comprende i sotto settori del trasporto e del commercio, di cui si occupano gli uomini, e della vendita al dettaglio e della trasformazione artigianale di cui si occupano principalmente le donne.

C.E.S.E.S. si propone ora di realizzare un importante progetto che avrà come obiettivo il rafforzamento e lo sviluppo dell’imprenditorialità femminile attraverso un piano formativo professionale ed un  supporto tecnico nell’elaborazione di semplici business plan nel settore della trasformazione e del commercio del pesce.

Beneficiarie del progetto saranno 450  operatrici del settore peschiero formate e supportate  nelle loro attività di conservazione e commercio del pesce.Beneficiari indiretti saranno i 30.000 lavoratori del settore della pesca tradizionale di Joal Fadiouth, mentre beneficiaria finale sarà l’intera popolazione della Petite Cote senegalese di circa 500.000 abitanti.

Il progetto si compone di diversi moduli:

-     Start – up ricerca, selezione e organizzazione corsi

-     Realizzazione 1° corso

-     Replica 6 corsi in un anno

-    Corso e supporti per Business Plan di base

-    Produzione di una Guida pratica

-     Istituzione di un fondo di microcredito

 

Si può sostenere il progetto DONANDO:

 

          Euro 1500 per la formazione di una donna di Joal nel 1° corso

          Euro 500 per  la formazione di una donna di Joal nei corsi di replica

          Euro 50 per il materiale didattico

 

La donazion è detraibile ai sensi della L. 80/2005


Fai la tua donazione ora!